Rilascio dei portali del progetto PAAS-TELEP@B

Attenzione, apre in una nuova finestra. PDFStampaInvia per E-mail

 

paas_telepb

 

Sono stati pubblicati i portali degli enti aderenti al progetto PAAS-TELEP@B, progetto operante nel campo della partecipazione, dell'accesso e dell'e-democracy, che coinvolge 36 enti montani dislocati in varie parti del territorio toscano.

 

28 dicembre 2009 - Il progetto PAAS-TELEP@B è stato realizzato grazie al contributo ed al supporto fornito dalla Regione Toscana. L'obiettivo principale del progetto è la copertura dell'intero territorio toscano, ed in particolare le aree montane e rurali, con i Punti di Accesso Assistito ai Servizi (PAAS) al fine di contrastare il digital divide e rendere disponibili servizi telematici di diversa natura al maggior numero di cittadini. Altro obiettivo del progetto è la diffusione delle competenze e degli strumenti realizzati nell'ambito del progetto TELEP@B (Tecnologie ELEttroniche per la PArtecipazione al Bilancio) per agevolare l'insorgere di una cultura partecipativa nelle realtà comunali attraverso l'attivazione di un luogo, anche virtuale, per la partecipazione dei cittadini alle discussioni e alle scelte operate dalle pubbliche amministrazioni.

Elenco dei comuni aderenti al progetto PAAS_TELEP@B: Fabbriche di Vallico (ente capofila del progetto), Abetone, Arcidosso, Bagni di Lucca, Barberino di Mugello, Campo nell'Elba, Capraia Isola, Chiusdino, Coreglia Antelminelli, Cutigliano, Fabbriche di Vallico, Filattiera, Firenzuola, Isola del Giglio, Marciana, Marciana Marina, Marciano della Chiana, Massa e Cozzile, Montale, Montemignaio, Monteriggioni, Montopoli, Palazzuolo sul Senio, Pian di Scò, Piteglio, Pontremoli, Rio nell'Elba, Roccalbegna, San Godenzo, Sassetta, Scansano, Semproniano, Sovicille, Suvereto, Talla, Tresana, Vicchio.